DUNGEON LOG

IL BLOG DI DC

Dungeon Log #1

Bentornati nel Dungeon!

... solo che oggi non siamo nel Dungeon, ma nel mio nuovo blog, il che è molto peggio!

Mi conoscete come DC, che sono le iniziali del mio nome, ma il mio nickname ha anche un altro significato che sono certo non sfuggirà ai più arguti di voi.

Da circa tre anni ho aperto canale YouTube DUNGEON TUBE, che a oggi conta quasi 80 milioni di iscritti in tutto il mondo, un numero davvero troppo basso per la l'originalità, l'unicità e la qualità dei contenuti che vi porto, non trovate?

Immagino che molti dei miei potenziali fan siano ancora molto scettici, ma si ricrederanno, non temete.

Non solo per voi che già mi conoscete, ma anche per i miei nuovi amici e amiche che mi hanno scoperto solo in questo momento, ho pensato fosse giusto presentarmi di nuovo.

Perché su un blog? Bè, diciamo che ho in cantiere qualcosa di molto più grosso, quindi prendetelo come una prova generale. Trial and error, proprio come nel Dungeon! Se non si muore.

Insomma per farla breve, un giorno ho scoperto una dimensione parallela chiamata Dungeon, piena di mostri e sprovvista di eroi. Per qualche ragione che mentre scrivo non ho ancora capito, ma che sono certo mi sarà rivelata in futuro in un momento di grande climax, il Dungeon ha deciso che io sarei diventato il suo eroe, il Prescelto che avrebbe sconfitto il male!

Il Dungeon aveva bisogno di un salvatore, io avevo bisogno di views e così ho colto la palla al balzo, preso due piccioni con una fava.

Ecco, questo è ciò che tutti sanno di me, ma chi è l'uomo dietro il mito? È proprio quello di cui vi parlerò in questo primo Dungeon Log!

Dovete sapere che, come tutti i grandi eroi, ho un inizio molto umile. Non lavoravo in una stalla, certo, ma poco ci manca.

Mi chiamo Davide Calderan e sono un millennial per un pelo.

Ero uno di quei giovani senza futuro che passano le giornate a perdere tempo su internet invece di cercare lavoro, che mettono a ferro e fuoco la grande rete se l'ultimo film della loro saga preferita non gli è piaciuto ma che non muovono un dito quando si parla di cose davvero importanti.

Non che un brutto finale non sia importante, ma... vabbè, ci siamo capiti.

Tornando a noi, cioè a me, in quel periodo non me la passavo granchè bene, come tanti ragazzi della mia età. Non è che non mi dessi da fare, ma vivevo con i miei e non combinavo nulla che avrei inserito in un curriculum.

C'era però qualcosa di cui andavo orgoglioso: il mio canale YouTube. Avevo quasi 300 iscritti e mi piaceva quello che facevo, cioè gameplay e commentari dei miei videogiochi preferiti e no, quei video non li trovate più perché col senno di poi li trovo un po' imbarazzanti. Comunque, il mio obiettivo era raggiungere i 1000 iscritti, così da ottenere la partnership con YouTube, cominciare a guadagnare qualcosina, ritrovarmi in tendenza e diventare il punto di riferimento nel settore che mi ero scelto: roleplay di vecchi dungeon crawler, che se non lo sapeste sono quei videogiochi in cui un eroe senza nome esplora un labirinto sotterraneo infestato di scheletri, zombie e creature degenerate varie in cerca di tesori, di un cattivo davvero cattivo da sconfiggere o di una principessa da salvare.

Bè, cosa pensavate, che giocassi a Minecraft? Mi piace, ma lo facevano tutti. Per avere successo devi crearti una tua nicchia: la mia era piccolina, ma puntavo a crescere. E direi proprio che la mia nicchia è cresciuta un bel po'! Tra l'altro, non vi sembra una coincidenza un po' troppo sospetta che io avessi un canale su videogiochi dungeon crawler e che abbia scoperto una dimensione chiamata Dungeon che aveva bisogno di un bel po' di crawling duro?

Lo è un po' strano, in effetti, non è sfuggito neanche a me... Ma forse è semplicemente la ragione per cui sono stato scelto proprio io.

Ecco, questo è come potrei riassumere la mia vita fino a... Ah, sì, quando è cominciato tutto questo non ve lo posso raccontare, però vi posso raccontare come.

Di come ho trovato il Dungeon e sono diventato il suo salvatore, però, ne parleremo nel prossimo Log!

P.S. Avete capito per cosa sta il mio nickname?